Info

Hai inserito l'indirizzo di un sito  Kleresca® al di fuori del tuo paese. Ricorda che le informazioni sul sito potrebbero non essere valide per il tuo paese.

Più di un disturbo della pelle

Scopri di più sull'acne, alcuni dettagli sulla malattia, com'è vivere con questa condizione della pelle e i miti comunemente associati all'acne

Vivere con l’acne

Vivere con l'acne può essere mentalmente ed emotivamente angosciante. La presenza dell'acne può essere associata ad un pesante carico emotivo che impatta negativamente sulla qualità della vita.  Il fatto che l'acne sia così comune non la rende certo meno pesante da sopportare per le persone che soffrono di questo disturbo sul viso, sul torace o sul dorso. Molte persone affette descrivono l'acne come un fatto sconfortante, una malattia che mina la propria autostima e pone la persona maggiormente a rischio di ansia sociale e depressione. 

Che cos’è l’acne?

L'acne è una delle malattie più comuni della pelle in grado di causare anche la comparsa di cicatrici che possono lasciare segni permanenti sulla cute. Otto persone su dieci sperimentano questa condizione in qualche momento della loro vita e, anche se i picchi massimi si registrano negli anni dell'adolescenza, l'acne può persistere anche nell'età adulta.
Viene definita come malattia infiammatoria cronica dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee presenti sulla pelle, caratterizzata da lesioni non infiammate ed infiammate. Queste lesioni individuali hanno nomi diversi in base alle loro caratteristiche. Potete saperne di più al riguardo qui.

L'acne è classificata in base alla sua gravità che può essere lieve, moderata o grave. Scoprite di più sulla classificazione dell'acne.

Scoprite di più sulla classificazione dell'acne

Basta nascondersi

Se soffrite di acne, Kleresca® Acne Treatment potrebbe essere il trattamento giusto per voi.
Prenotate una consulenza presso la vostra clinica Kleresca® per scoprire di quale tipo di acne soffrite e se questo nuovo trattamento biofotonico è la scelta giusta per voi. 
Scoprite un trattamento unico e non invasivo, con elevata efficacia e sicurezza e periodi di inattività minimi o nulli.

 Cosa succede alla pelle?

La nostra pelle contiene follicoli piliferi con ghiandole sebacee che producono continuamente sebo, ma questo processo può essere alterato.
La normale produzione di sebo del follicolo pilifero può essere alterata da diversi fattori, che danno luogo ad una formazione infiammatoria, i cosiddetti brufoli.

I ricercatori non possono dire con certezza e precisamente perchè si formi l'acne, ma si ritiene che sia causata da una combinazione di almeno quattro eventi:

  • Eccessiva secrezione di sebo
  • Proliferazione e ostruzione dei pori
  • Presenza del batterio P. acnes
  • Infiammazione

Sviluppo dell'acne nel tempo

Un follicolo pilifero sano può interrompere il suo ciclo normale ed iniziare a sviluppare l'acne nel tempo:

1. Aumento della produzione di sebo nel follicolo pilifero. Proliferazione ed ostruzione del follicolo pilifero.   

2. I follicoli piliferi sono ostruiti da cellule morte e sebo prodotto dalla pelle. Il sebo prodotto non viene liberato e rimane nella pelle.  

3. Colonizzazione e proliferazione dei batteri P. acnes. Si accumulano anche i globuli bianchi e producono papule, pustole e rigonfiamenti nodulari caratteristici dell'acne infiammatoria.

Kleresca acne treatment

Follicolo pilifero sano

Aumentata produzione di sebo

Kleresca acne treatment

Proliferazione e ostruzione del follicolo pilifero

Kleresca acne treatment

Presenza di batteri P. acnes e infiammazione

Cicatrici dell'acne

L'acne può causare cicatrici, che possono lasciare segni permanenti sulla pelle. I tradizionali trattamenti per le cicatrici dell'acne possono causare un fastidio significativo e periodi di inattività, non affrontando inoltre la disregolazione cellulare sottostante.

Leggi di più

Alcuni miti sull'acne

Si dice tanto sull'acne, su quello che si deve o non si deve fare per liberarsi di quei fastidiosi brufoli. Ma molte delle cose che di dicono sono in realtà solo dei miti che non hanno alcuna base scientifica. Qui ve ne proponiamo alcuni.

Leggi di più sui miti

Superare l'acne

Molte persone affette da acne non sono sicure su come affrontare questa battaglia contro la propria pelle. Generalmente iniziano a provare i diversi rimedi casalinghi, come maschere per il viso ed esfolianti e poi si recano in farmacia per ottenere dei trattamenti adatti. Ma talvolta, specie in presenza di acne moderata o grave, queste opzioni non sono abbastanza. I trattamenti convenzionali dell'acne possono tradursi in una sfida in termini di mancanza di efficacia, irritazione della pelle fino a effetti collaterali seri. Inoltre, prendendo in considerazione le cicatrici, molti trattamenti antiacne possono causare un significativo dolore e quindi periodi di inattività - arrossamento, gonfiore o, in alcuni casi, ematomi – senza tra l'altro affrontare i problemi cutanei alla base della malattia.
Utilizziamo i cookie per fornirti un servizio migliore.
Continua a navigare se sei d’accordo con il loro utilizzo oppure scopri come gestirli